Logo  
  Notizie     
             
 

I nostri preferiti
Slavemara (7269)
RIDUTTORE IMMAGINI (762)

Top - Siti web
Appartenenza (IT)
.. (IT)
BdSm (IT)
Devozione Assoluta (IT)
piedi femminili italiani (IT)
MISTRESS MILANO (IT)
Tisadica (IT)
kiss&tell (IT)
SadoMatti (IT)
SMaliziando (IT)
SCINT, l'agorà dell'SM (IT)
l'agorà dell'SM (IT)
IMPERIUMVIRI (IT)
Luca Scandaletti (IT)
ZonaFemdom (IT)
Sherwood Chat (IT)
Lady FetishDea (IT)
PIACERE SEGRETO (IT)
Lady Lilith (IT)
Forum femdom (IT)
PIACERI PROIBITI (IT)
BONDAGESTORE.IT (IT)
Che tipo di schiava sei? (IT)

Versioni

Mappe

Mappe
Riempi i campi sottostanti per avere la mappa. L'unico dato obbligatorio è la città.
Indirizzo
Codice Postale
Città
Paese



Meteo



 
La Katana e la schiava
Inserito il 31 luglio 2013 alle 17:51:00 da Soul_. IT - Concorsi letterari e no in tema

La Katana e la schiava

Una schiava e una Katana sono molto simili.
Una Katana è una spada a cui si chiede molto in battaglia, si porta allo sfinimento delle sue fibre, gli dona l’anima per temprarla, la si impugna con determinazione e con la volontà, la presa deve essere salda ma non stringente, decisa e mai morbida o la sua lama non taglierà.
Una schiava è una donna a cui si chiede molto per il piacere, si porta allo sfinimento la sua volontà, gli si dona il piacere della frusta per temprare la sua pelle, la si impugna con forza e decisione, la si stringe salda con le corde passando per ogni suo punto del corpo, una presa decisa renderà la schiava piu determinata.
Ma una Katana richiede attenzione e cura, si adagia lentamente sul suo supporto, dopo averla sfilata dal suo fodero, si pulisce con batuffoli di ovatta intresa di olio la lama, per prevenire ossidazioni e togliere la sporcizia, lentamente si fa scorrere il cotone sul tutta la lama, minuziosamente si toglie ogni singolo granello di polvere fino a renderla splendente. Ci si prende cura del manico, il punto di contatto con la Katana, è importante controllarne che l’impugnatura sia pulita, non siano presenti segni di usura e se è il caso ripararli con cura e devozione.
Una schiava richiede attenzioni e cure dopo il suo utilizzo, spogliata di ogni suo abito e pudore, si passa sulla pelle accaldata abbondate acqua, e con una spugna delicatamente si toglie ogni forma di residuo sulla sua pelle, in ogni angolo e insenatura si passa delicatamente la spugna con abbondante acqua e sapone. Poi si passa alla crema per idaratare la pelle e renderla piu morbida al prossimo utilizzo. In ultima fase si curano eventuali segni sulla pelle, e ci si prende cura della mente e dell’animo della schiava con maestria e devozione.
La Katana e la schiava sono molto simili, se vuoi rendere la tua schiava affilata e la tua Katana obbidiente, abbine cura e ti saranno fedeli

Letto : 2866 | Torna indietro

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 16
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 4494
Ultimo iscritto : SlaveFI
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 884
 
 Commenti: 289
 
 Immagini: 301
 Immagini viste: 42614
 
 Materiale: 2
 Totale scarichi: 3182
 
 Articoli: 111
 Pagine: 137
 Pagine lette: 591849
 
 Siti web: 88
 
 Notizie: 115
 
 Sondaggi: 15
 
 Preferiti: 139785
 Siti visitati: 541269
 
 Post sui forum: 532
 
 Eventi: 57

MiniChat

Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --


 
 © Giuseppe e Mara 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0 derivato da ASP-Nuke v1.2
Questa pagina è stata eseguita in 0,1796875secondi.
Versione stampabile Versione stampabile