Logo  
  Articoli     
             
 

I nostri preferiti
Slavemara (7269)
RIDUTTORE IMMAGINI (762)

Top - Siti web
Appartenenza (IT)
.. (IT)
BdSm (IT)
Devozione Assoluta (IT)
piedi femminili italiani (IT)
MISTRESS MILANO (IT)
Tisadica (IT)
kiss&tell (IT)
SadoMatti (IT)
SMaliziando (IT)
SCINT, l'agorà dell'SM (IT)
l'agorà dell'SM (IT)
IMPERIUMVIRI (IT)
Luca Scandaletti (IT)
ZonaFemdom (IT)
Sherwood Chat (IT)
Lady FetishDea (IT)
PIACERE SEGRETO (IT)
Lady Lilith (IT)
Forum femdom (IT)
PIACERI PROIBITI (IT)
BONDAGESTORE.IT (IT)
Che tipo di schiava sei? (IT)

Versioni

Mappe

Mappe
Riempi i campi sottostanti per avere la mappa. L'unico dato obbligatorio è la città.
Indirizzo
Codice Postale
Città
Paese



Meteo



 
CONTRATTO DI SCHIAVITU
Inserito il 23 agosto 2008 alle 21:16:41 da t_mara_t.

Vita ha quasi diciassette anni, lavora gratis in un bar ed è legata al suo Padrone da un "contratto di schiavitù". Ma la schiavitù narrata in questo romanzo è solo in apparenza quella del mondo del lavoro, perché nelle sue pagine corrosive, divertenti, sboccate e incredibilmente profonde la schiavitù è soprattutto una dinamica mentale che, come in un gioco di specchi, finisce per coinvolgere tutti i personaggi che si trovano a transitare nel "non luogo", o "luogo comune", per eccellenza: il bar. Attraverso gli occhi candidi e feroci di Vita vediamo così sfilare su questo palcoscenico una straordinaria, corrotta umanità composta da figure che in un modo o nell'altro - per amore, per colpa, per avidità o debolezza o persino per puro piacere - si ritrovano tutte a svolgere il ruolo di vittime o di carnefici. C'è Fre, il trentenne che vuole fare un film; l'Infermiere, che ha una vera e propria passione per la carne; Tom, il ragazzino spacciatore, che preferisce il computer alla sua ragazza; il Centauro, ossessionato dalla vita monastica e dal vino. E poi ancora Dick il cameriere, la ottantenne palestrata, l'ispettrice Reversi, e infine Ella, la "maestra di vita". Quello che in fondo tutti sembrano cercare è solo un modo per essere liberi, un modo per sfuggire al proprio personale "contratto di schiavitù". Ma si può davvero essere liberi? E liberi da cosa, poi? Dalle gabbie nelle quali ci chiudono gli altri oppure da noi stessi? Attraverso la lente chirurgicamente precisa e sorprendente del rapporto sado-masochistico, Tatiana Carelli mette a nudo in modo drammatico eppure esilarante una verità esistenziale per molti ancora inconfessabile: la schiavitù è qualcosa che tutti si portano dentro, un cuore di tenebra che batte in ciascuno di noi. per acquisti: www.bol.it Tatiana Carelli Prezzo di copertina: € 15,00 Formato: Brossura Pagine: 142 Lingua: Italiano Editore: Mondadori Anno di pubblicazione: 2008 Codice EAN: 9788804566779

Commenti
7 Commenti
Inserito il 29 agosto 2008 alle 09:37:32 da dungeonmaster.  0/5
 
Ah ecco
Inserito il 02 ottobre 2009 alle 01:14:21 da cagnatrav.  0/5
 
mmmmm
Inserito il 24 febbraio 2010 alle 06:14:16 da giueppe.  0/5
 
ciao a tutte le padrone sono uno schiavo che ama la frusta cerco abile fustigatrice schiavo giuseppe ):(
Inserito il 03 luglio 2012 alle 23:06:30 da condor-s.  0/5
 
ancora cerchi le padrone , ma nn hai capito che nn esistono , le mistress sono mignotte che hanno capito che ci sono uomini che pagano senza scopare , leccando solo i piedi , massimo guadagno con minimo sforzo
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 18:50:43 da lillydomina.  0/5
 
Non fare di un erba un fascio, ci sono ancora MISTRESS che amano il loro lavoro e danno servizi eccellenti, basta cercare la PADRONA giusta!! soprattutto non ragazzina, certo che se chiami una professionista e chiedi di fare sesso non penso che realizzerai il tuo sogno....
chiama una escort e soddisfa le tue esigenze
ciao
mistresslilly [feu]
Inserito il 25 ottobre 2012 alle 19:00:36 da lillydomina.  0/5
 
certo che l'italiano non sa ancora definire bene il significato ((( escort))) o (((mistress)))
le discipline svolte da MISTRESS, non fanno parte del mondo porno!!

:p
Inserito il 03 novembre 2014 alle 22:03:22 da jacomo.  0/5
 
Dunque ... se le mistress sono professioniste e le schiave idem ... allora la storia è sempre quella: comunque la giri l'uomo paga e la donna incassa. Ahahahahahah. Io spero però che non sia sempre così ....

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 18
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 4494
Ultimo iscritto : SlaveFI
Lista iscritti
 
 Messaggi privati: 884
 
 Commenti: 289
 
 Immagini: 301
 Immagini viste: 42614
 
 Materiale: 2
 Totale scarichi: 3182
 
 Articoli: 111
 Pagine: 137
 Pagine lette: 591849
 
 Siti web: 88
 
 Notizie: 115
 
 Sondaggi: 15
 
 Preferiti: 139785
 Siti visitati: 541269
 
 Post sui forum: 532
 
 Eventi: 57

MiniChat

Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --


 
 © Giuseppe e Mara 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0 derivato da ASP-Nuke v1.2
Questa pagina è stata eseguita in 0,1992188secondi.
Versione stampabile Versione stampabile